Memoria Mediterranea

Strage di Steccato di Cutro (2023): L’appello di Haroon

Condividi:

Riceviamo e diffondiamo una nuova testimonianza video. Mohamed Haroon, afghano residente a Trento, ricorda la morte della suocera Asia Khir Khoaw e del giovane cognato di 23 anni Mobashir Khir Khoaw nella Strage di Steccato di Cutro.

L’appello di Haroon è di unirsi a tutte le famiglie e alle persone sopravvissute che insieme a lui raggiungeranno Crotone per il corteo di domenica 25 febbraioin nome della fratellanza, perché un’altra umanità – ci ricorda lui stesso – è possibile ed esiste già”.

Mem.Med Memoria Mediterranea

Rete 26 Febbraio

Articoli recenti:

Torna in alto